Seminario Gratuito "Microsoft Power BI: 20 cose da sapere"

  • Data: 06 marzo 2018
  • Tags:

Roma, Venerdì 23 Marzo 2018
PCS – PCSNET Roma
Orario: 9.00 – 13.00

immagine

Nell’evoluzione delle tecnologie e delle tecniche riguardanti la Business Intelligence il prodotto Microsoft Power BI costituisce una pietra miliare, punto di arrivo di tutto per quanto c’era prima, punto di partenza per le future evoluzioni della materia.

Il Seminario è destinato a chi, in qualsiasi ambito e con qualsiasi ruolo e qualsiasi preconoscenza abbia, si debba occupare di Business Intelligence, materia oggi quanto mai strategica in qualsiasi organizzazione.

Obiettivo del Seminario è quello di fare chiarezza su tutti gli aspetti di Power BI, non solo quelli evidenti e facilmente desumibili dalla documentazione ufficiale, ma soprattutto su quelli più evoluti, innovativi o addirittura nascosti, in particolare su quelli che riguardano il processo di preparazione dei dati.

All’inizio del Seminario riassumeremo i “fondamentali” della Business Intelligence per poi riferirli alle funzionalità del nuovo prodotto.

Nel seminario, ricco di sperimentazioni pratiche parleremo di:

 

Cosa è Power BI

  1. Un generatore di Reports e di Cruscotti di Business Intelligence che vengono pubblicati sul Web.
    Il Web utilizzato può essere Cloud, Intranet, Internet attraverso un Cloud privato, altro (basta che sia Web).
  2. Interfaccia qualsiasi fonte di Dati. DB Aziendali, Servizi Web, link a formati XML o jSON, Flat Files, addirittura stramberie varie.
  3. Dispone di un Editor gratuito, che viene mensilmente aggiornato con nuovi elementi tabellari e grafici sviluppati ad hoc da decine di SW Houses specializzate.

Riguardo al Prodotto (ultimo aggiornamento oggi)

  1. Power BI è il primo prodotto che nasce solo per il Cloud: Office 365 e Azure di casa Microsoft.
  2. Come tutti i prodotti per il Cloud di MS dispone di un Editor gratuito con il quale si costruiscono gli oggetti da pubblicare. E’ l’ambiente di pubblicazione, insomma il Cloud, che si paga.
  3. Recentemente Power BI è stato incorporato in MS SQL Reporting Services (SSRS) e così si affianca agli altri due tipi di Report: Report Impaginati, Mobile Report. Utilizzato in SSRS ne utilizza alcuni servizi, ma perde alcune funzionalità.
  4. In questa versione (SSRS) è da poco resa disponibile anche come Servizio su Azure.

Riguardo al Processo di Business Intelligence. Lato Dati se si usa MS SQL 201X

  1. Può sfruttare il pretrattamento dei Dati realizzato con il Motore di MS SQL Analysis Service Multidimensional.
  2. Può sfruttare il pretrattamento dei Dati realizzato con il Motore di MS SQL Analysis Service Tabular, in molti casi alternativo al Tabular, ma più semplice da realizzare e più veloce in fase di esecuzione.
  3. Può accedere direttamente ai dati presenti nel Database Engine di MS SQL 201x.
  4. In alternativa permette accesso diretto e accesso intermediato da un DataModel.

Riguardo al Processo di Business Intelligence. Lato Dati se NON si usa MS SQL 201X.

  1. Utilizza qualsiasi altro tipo e versione di DataBase di qualsiasi fornitore.
  2. Altra sua specializzazione è costituita dalla possibilità di acquisire dati dal Web. Dai semplici flussi CSV fino ai Servizi Rest oData, ormai tecnologia standard indiscussa per la produzione e trasferimento dei Dati via Web.

Il DataModel e il linguaggio DAX: cuore del processo di Business Intelligence

  1. La prima fase del processo consiste nel realizzare dei DataModel, lo strato intermedio che acquisisce i dati e li manipola per adattarli alle necessità del successivo processo di visualizzazione utilizzando il linguaggio DAX.
  2. Lo stesso DataModel e lo stesso linguaggio DAX sono presenti in PowerPivot di Excel e nel motore Tabular di MS SQL.
  3. DAX mette a disposizione centinaia di funzioni, alcune delle quali evolute e innovative, che permettono di eseguire il pretrattamento dei Dati per prepararli per le successive operazioni di Reportistica e Dashboarding
  4. A pubblicazione avvenuta le procedure di aggiornamento automatiche passano attraverso il DataModel.

Dal DataModel ai Report e ai Dashboard

  1. Creato il DataModel, che si costruisce con il Power BI Desktop, si realizzano una serie di oggetti. Si chiamano Visuals (singolo elemento Tabellare o Grafico), Pagine, Reports (gruppo di pagine), Dashboard (indice di Report e Pagine).
  2. I singoli elementi si creano con lo stesso Editor (Power BI Desktop) facile da usare grazie alle sue “tavolozze” di oggettistica (nella immagine a inizio pagina), di componenti estetici, ecc.
  3. Creato il DataModel e costruiti Pagine, Reports, Dashboards, si pubblicano direttamente con il Tasto Pubblica!

Due funzionalità evolute di Power BI, tra le tante: i Filtri e la Time Intelligence.

  1. Filtri interattivi, dinamici, a cascata, ecc. che può impostare direttamente l’utente finale.
    Oppure Filtri fissi per Pagina, per Report, per Dashboard.
  2. Via DAX si possono impostare filtri per Ruolo, in modo che i vari oggetti vengano adattati al Ruolo del visitatore.
  3. Di cosa sia la Time Intelligence e del perché sia così importante parleremo nel Seminario.

Come PCS vi può aiutare

Oltre ai Corsi standard di MS relativi alla BI a alle varie fasi del processo in particolare per Power BI PCS offre servizi di Consulenza attraverso il suo “ramo di azienda” PCS Solver, che consistono nell’affiancamento al Cliente per la Soluzione dei suoi problemi. Anche di questo parleremo nel Seminario.

 

Ai partecipanti sarà offerto un Voucher Formativo del valore di € 500,00 utilizzabile per l’iscrizione di una persona ad un Corso a Calendario di durata pari o maggiore a 3 giorni ed avente come destinatari Professionisti IT o Sviluppatori. Il Voucher Formativo avrà validità fino al 31/12/2018 e non è cumulabile con altre promozioni o condizioni di favore già esistenti.

 

Agenda

 

Orario

Argomento

09.00 – 09.15

Registrazione dei Partecipanti

09.15 – 09.45

Cosa è Power BI e cosa rappresenta nella galassia Business Intelligence

09.45 – 10.15

Riguardano il Prodotto (ultimo aggiornamento oggi)

10.15 – 10.30

Il Processo di Business Intelligence. Lato Dati se si usa MS SQL 201X

10.30 – 10.45

Il Processo di Business Intelligence. Lato Dati se NON si usa MS SQL 201X

10.45 – 11.00

Coffee break

11.00 – 11.30

Il DataModel e il linguaggio DAX: cuore del processo di Business Intelligence

11.30– 12.00

Dal DataModel ai Report e ai Dashboard

12.00– 12.30

Due funzionalità evolute di Power BI, tra le tante: i Filtri e la Time Intelligence

12.30– 12.45

Come PCS vi può aiutare

12.45 – 13.00

Domande e Risposte

Offerta Corsi PCS e Offerta Servizi PCSolver

 

Prezzo: La partecipazione all'evento è a titolo gratuito

Iscriviti subito

Se hai già un utente per il portale PCSNET accedi prima di registratri cliccando qui

altrimenti

prosegui compilano il form di registrazione qui sotto
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali
Iscrivimi alla newsletter

PARTNERSHIP